Un olio extravergine di oliva si definisce blend, o Multivarietale, se frutto dalla lavorazione di due o più varietà di olive. 

La distinzione tra Oli Blend Filtrati e non filtrati

L'Olio non filtrato

L'olio non filtrato o detto anche grezzo è un olio extravergine di oliva imbottigliato fresco come esce dal separatore, poco fluido e ricco di particelle di olive in sospensione che, decantando naturalmente formano dei sedimenti (morchie) che prima dei caldi estivi è bene separare dall’olio con un travaso allo scopo di evitare fenomeni fermentativi dovuti a dei zuccheri che possono dare il sentore di avvinato all’EVO.

Tali morchie vanno riutilizzate in cucina perché ricche di sostanze benefiche tra cui l’idrossitirosolo che da studi recenti ha proprietà di ringiovanimento del cervello, consiglio di utilizzare tali residui per fare degli ottimi sughi o salse di condimento.

L'Olio Filtrato

L'olio filtrato si ottiene successivamente all’uscita del separatore passandolo dentro due bobine di cotone idrofilo (ovatta) allo scopo di avere un olio più fluido e stabilizzato nel tempo senza dover fare travasi, a causa di questo ulteriore passaggio si avrà un olio più morbido e con un leggero calo di profumi